Cosa sapere prima di scegliere uno Psicologo e Psicoterapeuta

Lo psicologo specializzato, detto anche psicoterapeuta, è una figura essenziale per il benessere di una persona. Esistono vari approcci, tuttavia nel tempo sono stati superati alcuni di questi che prevedono molti mesi (anni) di psicoanalisi, per passare ad approcci più brevi ed efficaci (un esempio tra tanti: la terapia cognitivo comportamentale)

Che cosa è la specializzazione?

La differenza tra uno psicologo (laura in psicologia) ed un psicoterapeuta (specializzazione in psicoterapia) sta nel fatto che quest'ultimo è uno psicologo che ha studiato ulteriormente (di solito 4 anni) per ottenere la specializzazione in una tecnica specifica.

Esistono differenti tipologie di psicoterapia, quella che lascia meno spazio all'interpretazione da parte del professionista , e che quindi utilizza un manuale preciso di "cose da fare" è la CBT (cognitive behavioural therapy) in italiano detta terapia cognitivo comportamentale (TCC).

Che aiuto può fornire la terapia cognitivo comportamentale?

Uno psicoterapeuta cognitivo comportamentale è di grande aiuto nei casi di ansia, attacchi di panico, fobie, ossessioni. La formazione ricevuta tuttavia permette ad uno psicologo specializzato di essere di supporto anche per la terapia di coppia.

E' considerata la terapia più efficace per alcune forme di ansia e di attacchi di panico, per ossessioni e compulsioni, e laddove si renda necessario sostituire i pensieri "strani" che si intromettono nella tua quotidianità qualora si rivelino troppo invasivi o disturbanti.

Certe persone, per risparmiare, pensano di rivolgersi ad uno psicologo anche per i disturbi che sono tipicamente trattati da uno psicoterapeuta.

In questo caso prolungano inutilmente la loro sofferenza, facendosi anche un'idea sbagliata riguardo l'efficacia dei trattamenti offerti dai professionisti della salute mentale.

A cosa serve la terapia cognitivo comportamentale?

Innanzitutto va ricordato che c'è un abisso tra la psicoanalisi e le moderne terapie. Sia nei tempi di cura del paziente, sia nell'efficacia.

La terapia cognitivo comportamentale è relativamente giovane ed è il risultato di ricerche scientifiche che hanno stabilito che è la terapia più indicata per il trattamento dei disturbi d'ansia, disturbi da attacchi di panico, disturbo da stress post traumatico, ossessioni e compulsioni.

Uno psicoterapeuta vale l'altro?

Come indicazione generale va tenuto presente che la specializzazione richiede anni di studio, e il superamento di un esame al termine di un tirocinio, per cui in genere un psicoterapeuta è una persona molto preparata.

Gli aspetti da considerare, prima di intraprendere un percorso (di solito di una decina di sedute per trattare i problemi di ansia con la CBT) è che il professionista è comunque una persona che può trasmettervi sensazioni emotive che possono piacervi oppure no (a "pelle" può piacervi e farvi sentire a vostro agio oppure rendervi tutto più complicato).